Marketing & Asset Company

Mercoledì, Settembre 19, 2018

Due Diligence

Due Diligence

L'espressione "Due Diligence" identifica il processo investigativo messo in atto per analizzare valore e condizioni di un'azienda, o di un ramo di essa, per la quale vi siano intenzioni di acquisizione, investimento oppure vi sono motivazioni correlate a certificazioni specifiche.

La "Due Diligence" viene anche usata per le investigazioni su dipendenti di un'azienda (o candidati all'assunzione) per valutarne affidabilità, moralità ed eventuali pregiudizievoli.

Questa procedura nel tempo ha assunto diverse forme. In effetti, vi sono "Due Diligence" in ambito commerciale è utile ad analizzare analiticamente aspetti dell’esercizio commerciale di un’attività. La stessa può essere richiesta sia a titolo di supervisione al fine di verificare falle in un sistema procedurale, cosi come in una fase di compra vendita, ove una delle due o più parti interessate vuole constatare la veridicità di esercizio e i contenuti.

Vi sono forme di "Due Diligence" cosi dette anagrafiche, attuate dalle banche, dalle assicurazioni e da tutte quelle società abilitate a svolgere questo tipo di verifica o per proprio protocollo, oppure perché ingaggiate da terzi per lo svolgimento di questa specifica attività professionale.

La "Due Diligence" non sempre è assoggetta alla produzione e al rilascio di un rapporto, il precauzionale accordo è ciò che determina se vi sia l’obbligo a tale stila oppure no. Il rapporto di "Due Diligence" funge da dichiarazione, notificando un’attività svoltasi in seguito all’espletamento di un mandato o conferimento d’incaricato affidato a un soggetto fisico o una società.

In finanza la "Due Diligence" indica quell'insieme di attività svolte dall'investitore, necessarie per giungere ad una valutazione finale, analizzando lo stato dell'azienda, compresi i rischi di eventuale fallimento dell'operazione e delle sue potenzialità future. Consiste nell’analisi di tutte le informazioni relative all’impresa oggetto dell'acquisizione, con particolare riferimento alla struttura societaria e organizzativa, al business e al mercato, ai fattori critici di successo, alle strategie commerciali, alle procedure gestionali e amministrative, ai dati economico-finanziari, agli aspetti fiscali e legali, ai rischi potenziali, etc.

Impiegata anche nel settore immobiliare, la "Due Diligence" viene utilizzata dagli investitori istituzionali e precede la fase di acquisto di un immobile, di un credito o di una cartolarizzazione (pacchetto di immobili o di crediti). In pratica è un’attività multidisciplinare finalizzata all'esatta valutazione dell'immobile e di tutte le sue caratteristiche legate alla verifica della documentazione come atto di provenienza, visure catastali, esame delle trascrizioni pregiudizievoli come ipoteche volontarie e giudiziali, contratti (es. locazioni) e verifiche tecnico/progettuali ovvero, rispondenza dello stato di fatto alla planimetria depositata (abusi, condoni, sanatorie), consistenza della qualità e dello stato dell'edificio, valutazione del costo e dei tempi necessari all'adeguamento dell'immobile (riparazioni, rifacimenti, cambio d'uso o riqualificazione). Comprende anche la valutazione economica e finanziaria dell'immobile riguardo l'uso attuale e potenziale, rispetto alla zona dove è collocato ed all'andamento del mercato di riferimento (residenziale, uffici, commerciale o industriale).

Bright Business Consulting LLP è in grado garantire e assistere, di organizzare, coordinare e portare a compimento il processo investigativo che viene messo in atto al fine di giungere ad una valutazione finale, che comprenda anche i rischi di eventuale fallimento dell'operazione e delle sue potenzialità future.

Rivolgendo lo sguardo alle aziende, Bright Business Consulting LLP offre un’attività organizzata finalizzata alla raccolta ed alla verifica delle informazioni di natura patrimoniale, finanziaria, economica, gestionale, strategica, fiscale ed ambientale relativamente ad una azienda in modo da ottenere una fotografia particolareggiata della realtà in essere.

Concretamente si realizza in:

  • Un’attività di revisione contabile, ovvero una verifica contabile che si conclude con un giudizio in ordine alla correttezza della situazione economica, patrimoniale e finanziaria da bilancio.
  • Una valutazione d’azienda, ovvero, la definizione del valore teorico del capitale economico della società attraverso metodologie e tecniche specifiche.

L’iter procedurale adottato da Bright Business Consulting LLP nell’attività di "Due Diligence" presuppone incontri preliminari con il cliente cui seguono l’identificazione delle aree d’indagine, la redazione della proposta di "Due Diligence", l’individuazione e composizione di un team di specialisti, la raccolta informazioni sulla società, l’esecuzione dell’attività di tax due diligence, la redazione dell’executive summary, la redazione e discussione del report finale, la valutazione dell’operazione di acquisizione.

In particolare, sono di due tipi le "Due Diligence" che possono essere svolte:
  • La "Due Diligence" preventiva cioè l’attività di indagine svolta nella fase antecedente alla chiusura dell’operazione, ha l’obiettivo di validare (o meno) l’intenzione del possibile compratore di procedere all’acquisizione, le modalità operative e gli strumenti giuridici più efficienti, nonché contribuire alla definizione di aspetti fondamentali quali ad esempio l’effettiva situazione economica, finanziaria e patrimoniale del target, l’efficienza organizzativa e la qualità delle risorse umane, "preparando il terreno" per la successiva negoziazione del corrispettivo, delle garanzie contrattuali e degli indennizzi a beneficio del compratore.
  • La "Due Diligence" successiva meno frequente, è di solito limitata agli aspetti contabili con la conseguenza che, di regola, eventuali difformità permetteranno all’acquirente, sulla base dell’accordo di acquisizione sottoscritto, di attivare procedure di rettifica in diminuzione o in aumento del prezzo pattuito ovvero, nei casi più gravi, di non addivenire al contratto definitivo oppure di richiederne la risoluzione.

Bright Business Consulting offre ai propri clienti incontri mirati a verificare gli obiettivi e gli oggetti d’indagine fiscale, a pianificare i tempi di esecuzione, a stabilire le modalità di intervento, a definire il tipo di indagine richiesto a cui farà seguito per l’attuazione un conferimento d’incarico.

Costituzioni Società In Brasile

Pratiche Per Il Visto Permanente

Deposito & Registrazione Del Marchio In Brasile

Mercati Emergenti

bannermap

Parco Eccellenze Europee - PEE

Scroll to Top